Muršili II, il re forte nella tempesta

Italica Res

Le colpe dei padri ricadono sui figli

Muršili II sale al trono di Hatti intorno al 1330 a.e.v. È una delle poche date certe che possiamo ricostruire per la storia ittita, perché egli stesso ci informa che nel decimo anno del suo regno si verificò un’eclissi di sole, dalla cui cronologia certa del nemico storico, l’Egitto, possiamo ricavare per questo evento la data del 1320 circa.

Muršili sale al trono in un Paese devastato da una grave pestilenza. Suo padre Šuppiluliuma è stato un grande condottiero: preso il potere con un colpo di stato, ha conquistato il forte regno di Mitanni e in parte la confederazione di Arzawa, ha intessuto alleanze e ha tenuto testa all’Egitto di Akhenaton conquistando gran parte della Siria del nord fino a Qadeš, sottomettendo molti piccoli ma strategici regni, tra cui l’importante porto di Ugarit, la città di Karkemiš sul confine dell’Eufrate, la ricca Aleppo…

View original post 2.765 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...